Sydney, Fognini si ferma in semifinale

Nel terzo e decisivo set Fognini cede alla distanza e Medvedev ne approfitta andando a chiudere il parziale con un netto 1/6: Fabio dice così addio all'ultimo atto.

Roma, 11 gen. (askanews) - Continua la corsa di Fabio Fognini nel '"Sydney International", torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 468.910 dollari in corso sui campi in cemento di Sydney, in Australia, uno dei due appuntamenti che precedono il primo Slam del 2018 (l'altro è Auckland).

L'incontro, che era stato rinviato per il prolungarsi degli incontri femminili precedenti e poi a causa della pioggia, è risultato positivo per l'atleta. Medvedev nei quarti di finale ha battuto l'italiano Paolo Lorenzi per 6-3, 6-3. Il tennista altoatesino ha assolto bene al suo ruolo di favorito facendo fuori il non facile iberico Garcia Lopez (ts n.3) col punteggio di 6-3 6-4. Il match è previsto nel campo centrale per venerdì 12 gennaio alle ore 4 del mattino italiane. Fra gli uomini resta in corsa Matteo Berrettini, che ha eliminato in due set il 20enne polacco Hubert Hurkacz. L'azzurro ora incontrerà lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, testa di serie numero 1 che ha beneficiato di un bye al primo turno. Nell'altra semifinale di fronte invece l'ungherese Marton Fucsovic, numero 85 Atp e sesta testa di serie, e il francese Maxime Janvier, numero 384 del ranking mondiale, rivelazione della settimana.


Popolare

COLLEGARE