Agguato davanti al circolo, 17enne centrato da proiettili

Il 17enne è stato colpito da una pallottola a un arto, mentre un'altra pallottola s'è conficcata nella gamba. Il ragazzo si trovava nei pressi di un circolo ricreativo a Porta San Gennaro, sul lato dei Decumani, quando degli uomini armati a bordo di scooter si sono avvicinati. Ai poliziotti che lo hanno interrogato ha riferito di essere stato avvicinato da un manipolo di giovani a bordo di tre scooter. La vittima è stata raggiunta da un proiettile alla gamba destra e da un proiettile alla gamba sinistra. Non è in pericolo di vita e ha riportato una prognosi di sette giorni. In particolare in Via Settembrini, alla spalle del quartiere di Forcella. Accompagnato da un suo conoscente poco dopo l'1.20 al pronto soccorso dell'ospedale Loreto Mare, è stato assistito dai medici che hanno estratto il proiettile rimasto conficcato nella coscia sinistra. Da uno di loro, senza motivo, come ha spiegato agli agenti, sono partiti i colpi di pistola.

La zona in cui è avvenuto questo agguato si trova al centro di due diverse aree, Sanità e Forcella, in cui comunque è presente un alto tasso di criminalità.

Le indagini sono affidate alla Polizia, che sta anche mettendo al vaglio il racconto del giovane.


Popolare

COLLEGARE