Zulte Waregem-Lazio, Inzaghi: "Obiettivo tre punti". Anderson: "Finalmente sono tornato"

Utilizzato spesso da esterno nel centrocampo a cinque, più raramente da trequartista, Anderson ha superato il problema all'adduttore e si candida per un posto tra i quattordici che scenderanno in campo giovedì sera contro lo Zulte Waregem. Inzaghi è a caccia dell'ennesimo record: se dovesse vincere anche stavolta, la squadra capitolina strapperebbe alla Fiorentina il primato di gare consecutive senza sconfitte in Europa League (12) e chiuderebbe per la sesta volta di fila la fase a gironi imbattuta. Alla fine dell'incontro, alle ore 23.00, al via GOL COLLECTION con le interviste a caldo e gli highlight di tutte le altre partite della serata, comprese quelle di Atalanta, che contende al Lione il primo posto del gruppo E, e Milan, già certo del primo posto nel girone D. In particolare, a mezzanotte e mezza, ampia sintesi della sfida tra il Rijeka e la squadra rossonera chiamata a ottenere la prima vittoria stagionale sotto la guida di Rino Gattuso, che ha preso il posto dell'esonerato Vincenzo Montella. Tra i pali ci sarà Vargic, in difesa spazio a Patric, Luiz Felipe e Bastos. E chissà se non inizierà già da domani. In attacco si muoverà l'inedita coppia Caicedo-Palombi.

Zulte Waregem (4-2-3-1): Leali; De Fauw, Heylen, Derijck, Büttner; Doumbia, De Sart; Coopman, Kaya, Kastanos; Leya Iseka. Inzaghi A disp.:23 Guerrieri, 13 Wallace, 31 Armini, 77 Marusic, 19 Lulic, 10 Felipe Anderson.

Probabile formazione Lazio (3-5-2): Vargic; Patric, Bastos, Luiz Felipe; Basta, Murgia, Leiva, Crecco, Lukaku; Palombi, Caicedo. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.


Popolare

COLLEGARE