X Factor 2017, le anticipazioni della finale

Al temine dei duetti i finalisti resteranno in 3 per affrontare la seconda manche che sarà un medley dei migliori brani del loro percorso ad X Factor. Dopo le combattute puntate live, direttamente dalla X Factor Arena che ha ospitato gli scontri a suon di note fino alla semifinale, sono arrivati alla finalissima Lorenzo Licitra, Maneskin, Enrico Nigiotti e Samuel Storm. Alla conduzione c'è sempre Alessandro Cattelan, affiancato dai giudici Mara Maionchi, Manuel Agnelli, Fedez e Levante. Guarda la gallery e scopri le immagini della conferenza stampa pre finale. Le "altre cose" di cui parla sono due: la terza edizione di E Poi C'è Cattelan, che partirà nei primi mesi del 2018, e una sit-com sceneggiata dagli autori di Boris che vedrà proprio Alessandro Cattelan protagonista. "Non smetterò mai di ringraziare Mara di essere andata oltre il mio passato".

Per il nigeriano Samuel, in squadra con Fedez, "arrivare alla fine è già la vittoria".

Nonostante tutto però, Enrico stava per compiere di nuovo l'errore di allora: "Sì, stavo per auto-eliminarmi ad un certo punto, ma mi ha fatto cambiare idea la fame di arrivare che ho; sapevo che sarebbe stata una caxxata come lo fu ad Amici".

Ospiti della serata di questa sera, in diretta dal MediolanuForum di Assago, Tiziano Ferro, Ed Sheeran e James Arthur. Chi vincerà quest'anno dopo il trionfo dei Soul System dello scorso anno? Nell'ultimo Daily, andato in onda come sempre alle 19.40 su Sky Uno, una fan ha promesso di incidersi lo stesso tatuaggio di Damiano, ma lui, in confessionale, ribadisce che è l'unico che può "portarlo". Licitra ha detto: "Ci divertiremo".

L'undicesima edizione di X Factor Italia ha fatto registrare dei grandi numeri in termini di ascolti.

ROMA Sulla lavagne dei bookmaker la corsa dei 4 finalisti di "X Factor" procede ad alta velocità. Infine sono 1.323.000 gli spettatori medi: siamo il 7 per cento sopra la media del 2016 e dunque risulta l'edizione più vista del talent musicale di Sky. Siamo quattro adolescenti normalissimi che hanno voglia di una platea più ampia.


Popolare

COLLEGARE