Terremoto in Indonesia a Giava, magnitudo 6.5: ci sono morti e feriti

Lo riferisce l'Usgs americano. L'epicentro è stato localizzato a 91 chilometri di profondità vicino alla città di Tasikmayala.

Un fortissimo terremoto ha colpito alcune città dell'isola di Java, la più grande dell'Indonesia, giovedì 15 dicembre, provocando il crollo di numerosi edifici e la morte di un numero al momento imprecisato di persone. Come si ricorderà il 25 gennaio 2014 una forte scossa di terremoto, di M 6.1, ha fatto tremare l'isola con immediato allarme tsunami diramato dalle autorità locali.

Non ci sono notizie di italiani coinvolti nei crolli causati dalla scossa di terremoto, tuttavia la Farnesina si sta attivando per individuare eventuali connazionali rimasti coinvolti nell'evento sismico.

L'allerta riguarda solo alcune aree dell'isola. Secondo Jakartanews.net invece "Il portavoce dell'Agenzia per la mitigazione delle calamità naturali, Sutopo Purwo Nugroho, ha affermato che sono stati segnalati decessi, ma non è stato possibile fornire dettagli".

La popolazione è fuggita fuori dagli edifici in preda al panico in molte aree dell'isola, mentre le immagini mandate in onda dalle televisione mostravano un intenso traffico automobilistico nelle aree costiere.


Popolare

COLLEGARE