Mubadala, subito un altro stop per Novak Djokovic. Anche Murray ko

Il "Djoker" venerdì avrebbe dovuto disputare la sua prima partita da luglio al Mubadala World Tennis Championship di Abu Dhabi, una semifinale contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut ma ha comunicato il suo ritiro agli organizzatori.

Venerdì sarà il giorno del ritorno in campo di Novak Djokovic. Al commento tecnico Claudio Mezzadri, mentre le telecronache sono affidate ad Elena Pero e Luca Boschetto. Djokovic - che a Doha aveva vinto le ultime due edizioni battendo nel 2016 Nadal in finale e nel 2017 Murray - rimane iscritto all'esibizione Tie-Break Tens che si terrà a Melbourne il 10 gennaio, ma la sua presenza lì, oltre che all'Australian Open, è parecchio incerta.

Appuntamento con il grande tennis su Sky Sport. Questo significa che gli abbonati potranno godere anche della diretta streaming video, che sarà disponibile tramite l'applicazione Sky Go. Scenderà in campo, la statunitense, dopo essere diventata mamma a settembre della piccola Alexis Olympia. Murray, a sua volta fermo dallo scorso Wimbledon (k.o.in quarti contro l'americano Sam Querrey), al rientro dopo un infortunio all'anca, è stato però subito sconfitto dall'iberico.

L'atmosfera nello stadio è sempre magnifica, l'organizzazione al livello più alto e sono sicuro che mi mancherà tanto.

"Dopo aver vissuto sulle montagne russe per 18 mesi e convissuto col dolore, ho imparato a non dare più niente per scontato". Non vedo l'ora di tornare a competere ai massimi livelli.


Popolare

COLLEGARE