Lotta al contrabbando di sigarette, sequestrate 8,4 tonnellate e arrestati 4 responsabili

Oltre una tonnellata di sigarette di contrabbando, nascoste in un capannone.

È tutto partito dalla scoperta, da parte dei finanzieri, di un furgone che alla loro vista ha repentinamente invertito la propria direzione. L'automezzo guidato da un uomo della provincia di Napoli, finito in manette, trasportava alcune casse di sigarette di contrabbando. Accertatisi quindi della natura illecita di quel trasporto, veniva avvisata la sala operativa del Comando Provinciale di Salerno che faceva confluire numerose pattuglie sul posto per fornire ausilio alle indagini immediatamente sviluppate. Ricostruiti i movimenti del furgone i finanzieri hanno individuato un capannone industriale dal quale si era mosso il mezzo.

Video | Scoperte otto tonnellate di sigarette di contrabbando nel salernitano

Quattro persone sono state arrestate dai finanzieri del Gruppo di Eboli (Salerno) dopo essere state trovate in possesso di 8,4 tonnellate di sigarette di contrabbando. Al termine delle operazioni sono stati fermate altre tre persone sempre provenienti dal napoletano, e posto sotto sequestro altri tre autocarri.


Popolare

COLLEGARE