Lazio, Inzaghi: "Avrei dato due gialli..."

Gli ho detto che dobbiamo guardare avanti. Squadra organizzata che gioca bene a calcio, è una partita-trappola. Oggi valuteremo tante cose, come si sono assorbiti i problemi di Luis Alberto e la botta subita da Felipe Anderson.

Secondo l'allenatore biancoceleste l'intera partita contro i granata è stata decisa dall'episodio tanto discusso: "Contro il Torino siamo mancati nella qualità dell'ultimo passaggio, mi sarei aspettato di più ma quella granata è una squadra di qualità". Guardiamo alla partita di domenica che sarà tra giorni. "Sono comunque contento di vedere un ambiente unito e compatto, pronto a lottare contro tutto e tutti".

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Coppa Italia contro il Cittadella. Immobile? Domani giocherà. Sull'espulsione personalmente non avrei fatto niente né a lui né a Burdisso. Gli effetti di quanto accaduto lunedì sera nella partita contro il Torino sono evidenti, seppur leggermente affievoliti. Con la Fiorentina e con il Torino siamo stati in vantaggio finché ci è stato concesso. Penso che la cosa migliore sarebbe stata un'ammonizione a testa, si sarebbe risolto il problema senza danni. "Ma se tutto fosse andato come doveva, avremmo vinto entrambe le partite". "Di Immobile sono tranquillo e fiducioso, ha lavorato molto bene".


Popolare

COLLEGARE