Decreto fiscale, Governo ottiene la fiducia alla Camera. Pomeriggio il voto finale

Inclusi anche i contribuenti esclusi dalla prima edizione perché non in regola. - SCONTI FISCO A FUORISEDE: Lo sconto per gli affitti vale anche se la provincia di residenza è la stessa dell'Università.

STRAORDINARI FORZE POLIZIA - Sarà possibile recuperare le cifre non spese nel 2017 e trasferirle al 2018 per finanziare gli straordinari delle forze di polizia.

OK A CONFISCHE ALLARGATA CONTRO CORROTTI - L'obiettivo è quello di adeguare le misure del cosiddetto codice antimafia alle norme europee per reprimere le condotte corruttive anche da parte dei vertici delle società. Il resto arriva dai maggiori margini di deficit - ALITALIA, 300 MLN E PIU' TEMPO PER VENDERE: quasi un anno in più alla compagnia per restituire il prestito ponte da 600 milioni - rifinanziato per altri 300 milioni - concesso per garantire la continuità aziendale, in attesa che si completi il processo di vendita. Per fronteggiare le crisi delle grandi imprese, non solo Alitalia o l'Ilva, arriva un fondo da 300 milioni. Prevista una revisione della dote per il contratto di programma Fs. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti. Nel provvedimento anche la norma sul rinnovo della concessione del Gratta e Vinci. Dal momento che il testo ha già ottenuto il via libera da Palazzo Madama, diventerà dunque legge. Il decreto fiscale si avvicina alla conversione in legge dopo la fiducia di Montecitorio.

Sulla manovra il governo ha comunque in cantiere ulteriori ritocchi.

EQUO COMPENSO PER TUTTI - Viene esteso a tutti i professionisti, anche se non appartenenti ad un ordine, il riconoscimento economico "proporzionato" al lavoro svolto. Previste una serie di misure per accelerare i lavori di ricostruzione, a partire dalla semplificazione delle procedure di affidamento degli appalti, attraverso la procedura negoziata e dall'aumento delle stazioni appaltanti e delle centrali di committenza.


Popolare

COLLEGARE