Svezia-Italia 1-0, Ventura: "Arbitraggio non all'altezza. San Siro dovrà prenderci per mano"

Gli Azzurri hanno perso 1-0 la gara d'andata del playoff mondiale e ora il cammino verso la Russia si complica. Sono molto tranquillo anche se è la partita più importante della mia carriera: è rischiosa come tutte le partite ma c'è di mezzo un Mondiale.

L'Italia è ora chiamata alla vittoria nel match di ritorno: "Sapevamo che ce la saremmo giocata in 180'". Invece, è andata in scena la solita farsa con il ct che cambia le carte in tavola scontentando tutti, per una Nazionale che si ritrova oggi con l'acqua alla gola.

Ventura, in conferenza stampa, ha poi aggiunto: "Sicuramente si poteva fare meglio, potevamo essere più veloci". Da questo punti di vista abbiamo sofferto un po' è vero, non abbiamo però concesso occasioni. Serve la determinazione, la voglia, la rabbia con cui vai in campo. Non si conosce ancora l'entità dell'infortunio (il problema è al ginocchio), fatto sta che l'ex calciatore della Juventus non stava in piedi e di conseguenza, a meno che lo stesso abbia preso solo una botta, sembra quasi certa la sua esclusione per domani.

" Per quello che è successo in campo è una sconfitta immeritata". Riusciranno Buffon e compagni a qualificarsi per i Mondiali? El Shaarawy, in tribuna alla Friends Arena, e Florenzi scalpitano: gli Azzurri potrebbero optare per un 4-3-3 o un 4-2-3-1 con il fantasista del Napoli sulla sinistra o libero di agire alle spalle di Immobile, una piccola rivoluzione tattica per provare a invertire la rotta e sconfiggere il mal di gol che ha colpito la Nazionale (3 gol nelle ultime 5 partite). Quindi per l'Italia era una missione complicata, ma non impossibile, tutt'altro: si è vista una squadra, quella gialloblù, spinta dai nervi e dalla fisicità. Ho visto i ragazzi nello spogliatoio, sono arrabbiati. Ma, più che il tecnico, sono gli altri a dover cominciare a correre per lui. "Dopo oggi sappiamo a cosa andremo in contro".


Popolare

COLLEGARE