"Pericolo Listeria": Il Ministero ritira un lotto della porchetta d'Ariccia

Si tratta del lotto di Porchetta di Ariccia Igp a marchio Fa.Lu.Cioli della Fa.Lu.Cioli Srl con sede ad Ariccia (Roma).

L'agente patogeno della listeria monocytogenes è un batterio che sopporta le basse temperature e può trovarsi in alimenti come il latte crudo, formaggi molli, carne fresca e congelata, pollame, prodotti ittici e prodotti ortofrutticoli.

La porchetta contaminata si trova in una confezione da 150 grammi, numerata con le cifre 021017, e ha scadenza il 31 dicembre 2017.

In adulti in cui il sistema immunitario è debole ed anziani la listeriosi può causare meningiti, encefaliti, gravi setticemie. La raccomandazione è di evitare il consumo del prodotto e, qualora non ancora aperte, riportare le confezioni al punto vendita per il rimborso. Data la sua natura batterica, il trattamento della malattia passa attraverso una terapia antibiotica, sia per gli adulti che per i bambini.

L'avviso di richiamo è stato pubblicato sul sito del Ministero della Salute. Una cura di tal genere, somministrata precocemente a una donna incinta, può prevenire la trasmissione della malattia al feto.


Popolare

COLLEGARE