Palosco, auto fuori strada, morti due giovani

Due ragazzi di 13 e 17 anni hanno perso la vita in un incidente stradale avvenuto in serata a Palosco, nel Bergamasco. Ci sono anche tre feriti. Nello schianto il 24enne e il 15enne hanno riportato serie ferite e sono stati condotti in volo all'ospedale Civile di Brescia, mentre il 18enne di Pontoglio non sarebbe in gravi condizioni.

Due giovani sono morti sul colpo, si tratta di un 13enne di Rudiano in provincia di Brescia e un 17enne di Palosco, entrambi di origini romene. Pietro Joia era molto conosciuto a Rudiano, paese di residenza, anche per essere iscritto, pare con l'altra vittima, all'indirizzo Elettrico del centro di formazione professionale Zanardelli di Chiari. Da una prima ricostruzione della dinamica sembra che chi era al volante abbia fatto tutto da solo, perdendo il controllo dell'auto e finendo contro una costruzione in cemento, un collettore d'acqua, situato a bordo della carreggiata. Lo scontro è stato piuttosto violento e i due minorenni sono morti sul colpo. Il giovane lascia i genitori e tre fratelli, un'intera famiglia scioccata in via De Gasperi.


Popolare

COLLEGARE