Mondiali 2018, "il Perù rischia l'esclusione": Italia ripescata?

"Il Perù rischia l'esclusione dai Mondiali", sarebbe questa l'incredibile rivelazione giunta dal quotidiano peruviano "Libero".

Sarebbe un'ipotesi molto remota, ai limiti del possibile.

Secondo la testata giornalistica la partecipazione al Mondiale per il Perù sarebbe messa in discussione da una proposta di legge fatta dalla deputata Paloma Noceda secondo cui la Federcalcio locale dovrebbe passare sotto il controllo di un organismo statale con funzioni di ministero.

Un cavillo che sembrerebbe di poco conto ma che di fatto è espressamente vietato dalla FIFA.

Se la proposta di Noceda venisse approvata, il Perù rischierebbe di essere escluso dai Mondiali 2018 in Russia, contravvenendo ad una legge del regolamento FIFA.

Tale scenario aprirebbe le porte a un ripescaggio di una nazionale, più facilmente la Nuova Zelanda, eliminata ai playoff, oppure la prima eliminata del girone di qualificazione sudamericano, il Cile. La stessa FIFA ha chiesto chiarimenti in tal senso ammonendo le autorità del rischio che potrebbero correre.


Popolare

COLLEGARE