Milano, donna trovata morta in un parco: cosa sappiamo

Secondo quanto si è appreso la donna, che potrebbe avere all'incirca 70 anni, presenterebbe una profonda ferita al collo.

È stata trovata questa mattina la donna attorno alle 7.20 senza vita da un passante che ha subito avvertito la polizia avvisando dello scempio che gli si parava davanti: diversi traumi al volto, addirittura la donna era ancora viva quando è stata trovata ma purtroppo le pratiche di rianimazione non sono riuscite a salvarle la vita in tempo.

Era uscita per portare a passeggio il cane e non è più rientrata.

La vittima è una donna di 67 anni, Marilena Negri. A ucciderla una ferita alla gola. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies leggi l'informativa estesa. Sul corpo oltre ad un profondo taglio sulla gola, segni di percosse che inducono gli investigatori ad approfondire l'accaduto.

Le indagini sono affidate alla Squadra Mobile, dopo che il corpo senza vita della 67enne è stato ritrovato da un passante all'alba, poco distante da una panchina del parco in zona Affori, a Milano. I rilievi scientifici sono al momento in corso. Sul posto sono state inviate un'ambulanza e un'automedica ma il personale medico ha solo constatato il decesso della donna.

La donna abitava in una strada limitrofa al parco, frequentato fino a tardi alla sera e sin dal primo mattino. Un punto libero dalla vegetazione e a pochi metri da una telecamera del comune.


Popolare

COLLEGARE