Lazio, Inzaghi: "Contento per la prova, peccato per l'infortunio di Nani"

La Lazio riceverà, allo stadio Olimpico di Roma, il Vitesse nella quinta giornata del girone K di Europa League, in un momento negativo, dal punto di vista del morale, a causa della sconfitta nel derby della settimana scorsa. Interpretare una partita dove non c'erano motivazioni per noi non era facile oggi ed abbiamo fatto una buona partita contro una squadra che l'anno scorso ha vinto la Coppa d'Olanda. Mi prendo tante cose come Murgia davanti alla difesa.

A guastare il clima è lo stop muscolare di Nani: "L'unico neo è l'infortunio di Nani, che si stava integrando bene in squadra e stava crescendo".

L'allenatore della Lazio è poi intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio: "Non era una partita semplice, i ragazzi sono rimasti in partita. Le sue condizioni? A caldo è difficile capire ma sicuramente non lo avremo per le prossime due partite". "Abbiamo l'obbligo di fare una buona gara prima della Fiorentina". Confermati, ma in ruoli diversi, Bastos e Luis Alberto, a casa tutti gli altri. "Ci sono partite in cui Luis Alberto può fare il regista, mi aspettavo un Vitesse con il 4-3-3 ma avendo visto lì Luis si sono messi 4-2-3-1 e ho preferito invertirlo presto con Murgia". Ora testa alla Fiorentina, dove i biancocelesti cercano una vittoria che manca ormai da quasi un mese: "Affrontiamo una squadra contro un allenatore che conosco e stimo". Pioli fa giocare le squadra con coraggio e noi dovremo cercare di recuperare in fretta da questa gara e voglia una reazione da domenica.


Popolare

COLLEGARE