Furgone su pista ciclabile: otto morti a New York

Alle tre del pomeriggio con il suo camion è piombato su una delle più affollate piste ciclabili di Manhattan facendo una strage: almeno otto morti e una quindicina di feriti.

Sayfullo Habibullaevic Saipov, 29 anni, di origini uzbeke: vive a Tampa, in Florida, e sarebbe arrivato negli Stati Uniti dal 2010. L'aggressore è in ospedale, dove è ricoverato dopo un intervento chirurgico, e si sarebbe mostrato abbastanza "collaborativo". "Un altro attacco da parte di una persona malata e folle", ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Tra le 8 vittime, una giovane donna belga e 5 argentini. L'uomo con una lunga barba e' vestito di scuro, con una giacca con una riga rossa al centro.

"Ho sentito dai cinque ai dieci colpi" - Negli stessi istanti John Williams si stava dirigendo a uno skate park quando ha udito dei colpi.

LA DINAMICA DELL'ATTACCO - Un chilometro più a sud, all'altezza di Chambers street, proprio di fronte alla Peter Stuyvesant High School, il furgoncino con il logo della Home Depot, il supermercato americano del bricolage e del fai-da-te, ha investito un altro camioncino. Questa mattina i siti americani scrivono che è stato operato e non è in pericolo di vita. In Francia Le Monde e Le Figaro, come in Germania il Frankfurter Allgemeine Zeitung ed in Spagna El País si soffermano sulla richiesta di Trump di applicare la pena di morte al sospetto terrorista e di fare una stretta sull'immigrazione, mentre El Mundo richiama la scioccante affermazione di Saipov: "Dobbiamo andare avanti". Il 29enne, vestito con una tuta blu, è uscito dal pick-up con due pistole in mano: una ad aria compressa e l'altra più vicina ad un giocattolo che ad un'arma. L'Fbi ha fermato e interrogato un secondo cittadino uzbeko, tale Mukhammadzoir Kadirov, 32 anni, che potrebbe essere legato all'attacco di martedì. Orrore che si aggiunge ad orrore, e si mescola facilmente con il destino degli innocenti. Per lunghi minuti la situazione è apparsa molto confusa e le informazioni contraddittorie. La polizia, già presente in massa a Tribeca, ha sparato ferendolo ad una gamba e lo ha arrestato, ma non è chiaro se anche l'uomo abbia sparato.


Popolare

COLLEGARE