Ferrari, Marchionne: "Nel 2018 faremo meglio"

Nonostante questo, Marchionne ha riconosciuto che la Formula 1 "ha fatto parte del nostro DNA sin dal giorno in cui siamo nati". Abbiamo il rimpianto di non essere riusciti a fare meglio, la macchina era buona. "Ma nel 2018 faremo meglio". Questo è il monito di Sergio Marchionne che, intervenuto in conference call con gli analisti, ha parlato della situazione della Ferrari.

Quanto a quello che accadrebbe se la Rossa dovesse uscire dalla massima formula, il suo presidente non ha escluso che il Cavallino potrebbe contribuire alla creazione di una nuova serie indipendente. Parole infine anche per chi gli chiedeva se dedica troppo tempo alla Rossa, Marchionne ha risposto: "No, assolutamente". Facciamo le cose per bene, ma se vogliamo trasformarla in una cavolata, in un centro commerciale, allora non ci sto"; dichiarazioni molto dure e chiare quelle del presidente che ha poi aggiunto: "Ci sono aspetti molto nobili della F1, è uno sport completamente diverso dagli altri e non possiamo svilirlo. "Partecipo solo alle riunioni strategiche", ha dichiarato. E pensare che l'annata si era aperta in modo brillante e che, almeno fino all'estate scorsa, la Ferrari aveva fatto sperare nel titolo con il tedesco Sebastian Vettel aggiunge solo rimpianti a rimpianti.


Popolare

COLLEGARE