Ubriaco alla guida travolge e uccide due donne

L'incidente è avvenuto attorno alle 22:40 del 30 settembre lungo l'Asse attrezzato della zona industriale, all'altezza del cavalcavia Fiume Tronto. L'uomo si è schiantato contro una Mercedes classe A che viaggiava nel senso opposto di marcia: all'interno c'erano Anna Benedetti e Giovanna Angelini, entrambe sessantaseienni ed entrambe morte sul colpo. Due auto si sono scontrate per cause ancora da accertare da parte della Polizia Stradale.

I primi soccorritori si sono trovati davanti a una scena tremenda: i sanitari hanno infatti constatato che per le due donne non c'era più nulla da fare. L'impatto fra le due auto è stato violentissimo e per estrarre dalle lamiere le vittime e il ferito sono intervenuti i vigili del fuoco.

Ferito e trasportato al Pronto Soccorso anche il 47enne alla guida del Mercedes GLC 250, sottoposto al test per verificare lo stato di alterazione derivante da sostanze stupefacenti o da alcool. Sul posto anche la polizia stradale e il 118. Gli esiti delle analisi, giunti nel corso della nottata, hanno in effetti fatto registrare un tasso alcolemico di 2,52 g/l (quattro volte oltre il limite previsto dalla legge) nel sangue del conducente della Mercedes GLC, per il quale quindi è scattato immediatamente la misura dell'arresto per omicidio stradale aggravato e plurimo.


Popolare

COLLEGARE