Sanremo 2018 Baglioni: niente eliminazioni e niente serata cover

A 2 giorni dalla chiusura delle procedure di adesione per "Sarà Sanremo", la serata televisiva che il 15 dicembre farà conoscere gli 8 protagonisti della categoria Nuove Proposte, si delineano i contorni del prossimo Festival di Sanremo. Conduttore no, conducente sì - ha spiegato Baglioni - perché il Festival io lo condurrò fino a quel punto, poi dipenderà un po' dalla squadra, ma sicuramente il mio lavoro è già tantissimo, perché significa fare e decidere molti degli aspetti del Festival. Non ci sarà, come in tutte le edizioni precedenti, quella pratica del dover mandare a casa qualcuno. La seconda è che non ci sarà la serata delle cover, quella in cui tradizionalmente i concorrenti non cantano la propria canzone ma una vecchia canzone italiana, reinterpretandola. "Ci sarà comunque un concorso, ma questo renderà Sanremo simile a un festival del cinema o letterario", ha detto Baglioni al Tg1. Gli invitati, i proponenti, siano giovani o campioni, cominceranno il Festival e lo finiranno. Infine, sparisce la ormai tradizionale serata dedicata alle cover, che vedeva ognuno dei concorrenti esibirsi con un brano di un altro Big della musica.

È giusto che ognuno possa riproporre il proprio brano in forma di duetto o trio.

Il nome della Leone viene fuori quasi ogni anno nel totofestival ma questa dovrebbe essere la volta buona e sarebbe così la prima artista ad avere accettato l'invito.

Secondo il noto settimanale Chi, ad affiancare Claudio Baglioni sul palco di Sanremo 2018 potrebbero esserci tre donne: un'attrice amatissima dal pubblico, un'ex Miss Italia e una conduttrice non Rai.

Intanto, arrivano le prime indiscrezioni sul nome della possibile co-conduttrice che affiancherà Baglioni. Oltre a lei, pare siano pronte ad indossare i panni delle "vallette parlanti" anche Ilaria D'Amico e Sabrina Ferilli.


Popolare

COLLEGARE