Napoli, bimbo muore soffocato dopo aver mangiato latte e biscotti

Un bimbo di soli due anni ha perso la vita ieri in un ospedale di Napoli pochi minuti dopo essere stato ricoverato.

Un bimbo di due anni è morto soffocato dopo aver mangiato latte e biscotti.

Il bambino, infatti, era in arresto cardiocircolatorio e con un aspetto cianotico. I genitori, dopo aver cercato di rianimarlo con una respirazione bocca a bocca, lo hanno subito accompagnato al pronto soccorso del vicino ospedale Loreto Mare. Purtroppo non c'è stato nulla da fare.

Le manovre e le procedure salvavita hanno avuto esito negativo e, come riporta l'edizione online de il Mattino, il piccolo paziente è deceduto.

Sul posto è intervenuta la polizia.

In base alla prima ricostruzione dei fatti, sembrerebbe che il decesso sia sopraggiunto a seguito di un soffocamento dovuto al latte con i biscotti che il bimbo aveva mangiato poco prima.


Popolare

COLLEGARE