Juventus, Allegri: "Tre anni meravigliosi. Buffon è il migliore da vent'anni"

Massimiliano Allegri su Gigi Buffon: "È speziale".

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, che secondo la stampa tedesca è il grande sogno del Bayern Monaco, in un'intervista ha parlato della sua fantastica avventura bianconera: "Sono stati tre anni meravigliosi", e soprattutto della Champions League, il grande sogno della squadra juventina che ha vinto gli ultimi sei campionati italiani e le ultime tre Coppa Italia.

"Abbiamo raggiunto due finali di Champions League, la prima inaspettata, la seconda con più speranza di arrivarci e di vincerla. Così non è stato, ma è comunque un bel successo perché giocare la finale di Champions è una cosa che capita poche volte nella vita", le parole dell'allenatore bianconero rilasciate nel corso di un'intervista a Premium Sport. Il nostro obiettivo è quello di essere al stabile di Europa.

Proprio la mancata vittoria della Champions League, al momento, resta il più grande rimpianto di Allegri: "La Champions non è un obiettivo, ma si tratta di un sogno che bisogna coltivare nel tempo. La società lo sta facendo nel migliore dei modi e le motivazioni alla fine sono quelle che fanno la differenza", ha aggiunto Allegri. Arrivare a 39 anni ed essere riconosciuto come il miglior portiere della Champions significa avere qualcosa di speciale. Quest'anno, tra l'altro, il nostro girone è meno facile di quello che si possa pensare.

Il tecnico spende due parole anche per l'evergreen Buffon: "È speciale, da vent'anni è il migliore al mondo. Il suo segreto è quello di vivere le cose come un ragazzino". La Juventus ha trovato l'allenatore giusto, con il tempo può solo migliorare.


Popolare

COLLEGARE