Trump: se ne va anche Tom Price

Diventa sempre più imbarazzante per l'amministrazione Trump la vicenda dei voli privati in Usa del ministro della sanità Tom Price.

Il posto di Price è apparso in bilico fin dal 19 settembre, quando per la prima volta sono emerse indiscrezioni sui suoi viaggi a bordo di voli privati. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, due giorni fa si è detto "non contento", facendo capire che potrebbe licenziare il ministro. Si era scusato impegnandosi a rimborsare ai contribuenti parte delle spese. Don Wright assumerà provvisoriamente le funzioni di ministro della Sanità.

Tom Price si dimette e l'amministrazione Trump perde un altro pezzo.

L'attenzione è ora puntata sul segretario al Tesoro, Steven Mnuchin, anche lui 'colpevole' di aver usato un volo di Stato per Fort Knox, dove insieme alla moglie ha assistito all'eclissi solare.

Il quotidiano americano Politico ha infatti rivelato che la Casa Bianca aveva approvato l'uso di aerei militari per i viaggi di Price la scorsa primavera in vari Paesi oltreoceano, in Africa e in Europa, per un costo di oltre mezzo milione di dollari a carico del contribuente.


Popolare

COLLEGARE