Serie B - Gol ed emozioni al Barbera: Palermo-Empoli finisce 3-3

Manca pochissimo all'inizio dei match pomeridiani della 3° giornata di Serie B; ma vediamo nel dettaglio le formazioni ufficiali di Palermo-Empoli.

Sorride solo a metà Bruno Tedino, allenatore del Palermo, dopo il pareggio del Barbera per 3-3 contro l' Empoli, una delle squadre del campionato cadetto accreditate per la subitanea risalita in Serie A, proprio assieme ai rosanero: soddisfacente il rendimento del reparto offensivo, ad eccezione di uno stranamente abulico Nestorovski, insufficiente invece la prestazione della difesa, troppo spesso infilata dagli avanti empolesi, Caputo e Donnarumma su tutti. Nei toscani Viviarini giocherà con la solita coppia d'attacco formata da Donnarumma e Caputo mentre Pasqual e Untersee agiranno sulle fasce di centrocampo. Mi aspetto una bella partita da tripla. Al 10', però, si sblocca al situazione a dfavore degli uomini di Tedino con Cionek che, sugli sviluppi di un calcio piazzato di Coronado, corregge in rete di testa, 1-0.

Nella ripresa i padroni di casa non demeritano, ma l'Emoli è concretissimo e trova il pareggio con Caputo.

Condizionale d'obbligo, se è vero che al primo errore del Palermo è l'Empoli a segnare e ad accorciare le distanze con un colpo di testa ravvicinato di Simic. Empoli? Ha cambiato tanto: ci aspettiamo una squadra molto forte, davanti è quella che si muove meglio... L'ultima chance della prima frazione è sempre per i Toscani con Bennacer che prova dai 25 metri ma la sfera termina di poco alta sopra la traversa. Relativamente all'albo d'oro, l'Atalanta è la squadra che ha conquistato più promozioni nella massima serie, 12, seguita dal Bari con 11, dal Brescia con 10, dal Palermo e dal Verona con 9 e dal Genoa ed il Lecce con 8 promozioni. Al 13' Tedino opera un doppio cambio, complice la stanchezza e i lunghi viaggi dei nazionali: fuori Chochev e Nestorovski, dentro Murawski e Trajkovski.

Sembra fatta ma all'ultimo minuto di gioco Gnahoré atterra in area Caputo. Il Parma, pur non avendo mai vinto il campionato di serie A, ha un palmares ricchissimo che annovera tre Coppe Italia, una Supercoppa Italia, una Coppa delle Coppe, una Coppa UEFA ed una Supercoppa UEFA. Entrambe le squadre salgono a quota cinque in classifica.


Popolare

COLLEGARE