Renzi: "Il problema dell'Italia sono Salvini e Grillo"

Renzi, riporta con serenità la sua posizione, " queste elezioni non saranno uno stress test che traghetterà alle politiche, le elezioni in Sicilia sono importantissime perché decideranno il futuro dei prossimi cinque anni in una regione che ha grandi potenzialità di crescita. O magari sono Salvini e Grillo? "Noi siamo al suo fianco, sosteremmo la sua decisione". E sulle divisioni del centrosinistra continua: "Noi non vogliamo litigare con nessuno e a chi ci attacca da sinistra diciamo: Siete davvero convinti che il problema di questo Paese sia il Pd?" Le divisioni a sinistra hanno sempre fatto vincere la destra. Salvini e Grillo portano Italia #fuoridalleuro.

Dunque, se è vero che Crocetta è stato sostenuto nel corso dell'ultima legislatura in primo luogo dal Pd, è altrettanto vero che il Partito democratico non può scrollarsi di dosso i risultati drammatici di un'azione politica a dir poco scellerata, le riforme mancate, l'accresciuta povertà, la perdita di competitività e di appeal delle nostre imprese.

Una battuta che ha causato la cocente delusione di una bambina presente, a cui il segretario dem ha spiegato: "Se continui così diventerai una deputata del M5S".A stretto giro è giunta però la risposta del Movimento 5 Stelle: "Se chi crede alla favola della Sirenetta diventa del MoVimento 5 Stelle, allora chi crede in Pinocchio continua a votare il Pd di Matteo Renzi?" hanno affermato i parlamentari pentastellati, che hanno pure aggiunto: "L'ex premier non perde occasione di alimentare bufale mediatiche pur di attaccare il M5s".


Popolare

COLLEGARE