Livorno. Ritrovato il corpo di una donna dispersa. Bilancio, 7 morti

Si cerca ancora un disperso, Gianfranco Tampucci di 67 anni. Martina Bechini, 34 anni, risultava scomparsa dal giorno del nubifragio: a ritrovare il corpo senza vita sono stati i Carabinieri, in zona Tre Ponti, a circa due chilometri dalla sua abitazione. Il bilancio ufficiale conferma sei morti. Le vittime del maltempo salgono a sette.

E' un vero e proprio appello quello che il ministro dell'ambiente Gian Luca Galletti ha lanciato da Livorno rivolgendosi ai sindaci e alle Regioni. Nella zona si sono verificate frane e smottamenti. I loro corpi sono stati trovati in un appartamento interrato di un palazzo di via Nazario Sauro, completamente allagato. Già nella giornata di oggi il procuratore, insieme ai sostituti Giuseppe Rizzo e Antonella Tenerani, ha effettuato dei sopralluoghi in città. Nel Salernitano scuole chiuse e 16 famiglie evacuate. Il sindaco Filippo Nogarin ha scritto su Twitter che la città è stata "ferita" dal nubifragio, mentre in un secondo tweet ha aggiunto che la città è stata "devastata dal maltempo come mai prima d'ora", aggiungendo di aver chiesto lo stato di calamità. "A tempo debito si parlerà anche di tutto il resto" ha detto alla Stampa il sindaco di Livorno Filippo Nogarin rispondendo a chi lo accusa di aver sottovalutato l'allerta maltempo. Una situazione del genere non era prevedibile in alcun modo. Nel pomeriggio, alle 17, è previsto anche l'arrivo del Capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli.

Nella notte tra sabato e domenica sono caduti sulla città oltre 250 mm di pioggia, un evento eccezionale senza dubbio ma il territorio non ha retto: gli argini dei fiumi sono crollati sotto il peso dell'acqua e la cattiva manutenzione dei letti dei corsi d'acqua ha fatto il resto.

Le polemiche non si placano col passare delle ore e lo scontro si allarga al presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. "I treni a lunga percorrenza sono deviati via Firenze-Pisa - spiega Rfi -". Il servizio urbano dei bus è stato interrotto per le condizioni della viabilità: sarà ripristinato a seconda del miglioramento della condizioni di sicurezza. Domani le piogge interesseranno anche Friuli Venezia Giulia e Veneto. In particolare nel Livornese, a Quercianella, è stato evacuato un campeggio.


Popolare

COLLEGARE