Lago di Garda: tre scosse di terremoto avvertite su sponda bresciana

Ad aver avvertito le tre scosse di terremoto anche numerosi turisti che in mattinata si sono riversati sull'Alto Garda in occasione del Trofeo Velistico Gorla, che anticipa di sette giorni la Centomiglia.

La prima, è stata avvertita alle 11.15 a Tignale con magnitudo 3.4 e profondità di tre chilometri; un'altra le 11.18 è stata avvertita alle le 11.22 a Gargnano con con magnitudo di 2.3 e profondità 4km e un'altra sempre con epicentro a Gargnano con magnitudo 2.2 e profondità 5km. Tre scosse sono state registrate intorno alle 11 e 30 di questa mattina.

Tuttavia si è trattato di un breve attimo di paura, perché non sono stati registrati danni ai monumenti, come accaduto nel Centro Italia, né tantomeno feriti tra la popolazione. L'epicentro delle ultime due scosse è stato registrato all'interno del comune di Gargnano, provincia di Brescia sulle sponde del lago di Garda.

Per ora nessun danno segnalato.

La prima scossa è stata quella più percepita, sopratutto nei paesi del Garda.


Popolare

COLLEGARE