Fabio Fognini, insulti sessisti all'arbitro durante gli Us Open

Stefano Travaglia si è infatti imposto sull'altro tennista azzurro al quarto set. Ma i suoi insulti non verranno invece dimenticati facilmente.

Bisogna essere onesti: poteva andare peggio al ligure per la gravità delle offese rivolte alla giudice di linea Louise Engzell.

Fognini non sttringerà poi nemmeno la mano all'arbitro.

Tornato a casa e sbollita l'ira, grazie anche all'affetto della sua Flavia Pennetta e del loro primogenito Federico (nato appena 3 mesi fa), il Fogna si è reso conto di averla combinata grossa.

US Open, insulti sessisti all'arbitro: Fognini si batte il petto - "Vorrei innanzitutto chiedere scusa a voi tifosi", - ha scritto il tennista sui social - all'arbitro per quanto accaduto oggi. "È semplicemente stata una giornata molto negativa, ma ciò non perdona il comportamento avuto nel match!". Nonostante io sia una testa calda (e se pure secondo me avendo ragione nel più delle circostanze) HO SBAGLIATO. Il 35enne senese, numero 40 del ranking mondiale ha inflitto un netto 6-2, 6-4, 6-4 all'avversario che occupa la posizione n.84 e ora se la dovrà vedere col vincente del match fra il sudafricano Kevin Anderson e il croato Borna Coric per un posto nei quarti Lorenzi è partito deciso strappando il servizio al 28enne pugliese al terzo gioco e approfittando dei suoi numerosi è salito presto sul 5-2 per poi chiudere la prima frazione. L'ITF e la direzione del torneo nella persona di Chris Widmaier hanno fatto sapere che stanno valutando anche altre opzioni.


Popolare

COLLEGARE