Bagaglio a mano Ryanair, cambiano le regole: ecco i dettagli

Ryanair comunica che l'imbarco verrà eseguito senza ulteriori modifiche, ma con 2 file separate: una per l'imbarco prioritario, dunque con 2 bagagli a disposizione dei viaggiatori, e una per tutti gli altri passeggeri ai quali sarà ritirato uno. "Questa modifica costerà a Ryanair 50 milioni di euro l'anno", ha detto a Bloomberg il chief marketing officer Kenny Jacobs.

Chi arriverà al gate di imbarco con due bagagli dovrà lasciare il più grande dei due, che verrà trasportato in stiva senza costi aggiuntivi.

Per venire incontro ai malumori, che già riecheggiano nei gate di mezzo mondo, la compagnia low cost ha deciso di abbassare i prezzi per i bagagli da imbarcare: il peso massimo cresce da 15 a 20 kg, mentre il costo per l'imbarco è stato tagliato da 35 a 25 sterline a bagaglio.

Al di là degli annunci ufficiali, ecco cosa succederà più nel dettaglio e in termini molti pratici: oggi con Ryan è possibile portare in cabina un trolley che pesi meno di dieci chili più un piccolo bagaglio (tipo una borsetta da donna o una borsa con il notebook).

Partiamo dalle notizie ufficiali: dal primo novembre non sarà più possibile portare due bagagli a mano a bordo dei voli Ryanair. Un risparmio che riguardera' solo quelli acquistati durante la prenotazione (costeranno 40 sterline se aggiunti in un secondo momento).

La compagnia aerea irlandese Ryanair annuncia importanti novità riguardanti il bagaglio a mano che si potrà portare a bordo degli aerei a partire dal prossimo 1 novembre. Sono in tanti, infatti, coloro che portano in cabina gratuitamente due bagagli a mano, causando un elevato load factor e la riduzione di spazio nelle cappelliere.

Per i neonati però è prevista la possibilità di portare a bordo una piccola valigia personalizzata che non potrà superare il peso di 5 chili.


Popolare

COLLEGARE