Austria Vienna-Milan, le probabili formazioni. Come vederla in tv e streaming

Questa sera alle 19:00 il Milan scenderà sul campo di una nobile decaduta del calcio Austriaco: quell'Austria Vienna che attualmente si trova al quarto posto della massima serie austriaca con undici punti collezionati in sette partite. Primo, bellissimo, gol in rossonero per Çalhanoğlu che non si ferma e tre minuti dopo avvia anche l'azione del raddoppio, su lancio di Kessié vince un duello con l'altamente improponibile Kadiri e manda in porta André Silva, facile piazzato del portoghese e raddoppio del Milan.

Le critiche: "Non ho avuto nessun tipo di disturbo, non mi ha dato fastidio nulla".

Biglia 6,5: partita di sostanza ed ordine a centrocampo, anche se in fase di costruzione viene spesso oscurato da Bonucci.

BONAVENTURA - "Bonaventura è un calciatore generoso, abile nell'uno contro uno, ti dà l'imprevedibilità necessaria anche per la nostra squadra". Possiamo giocare con tanti moduli, soprattutto 3-5-2 e 4-3-3.

Kessie? "Come gli altri non ha reso come all'inizio, ci sta". In estate, inoltre, l'Austria Vienna ha perso due dei suoi giocatori più importanti: il centravanti Larry Kayode, comprato dal Manchester City e girato subito in prestito al Girona, e il terzino Jens Larsen, comprato dall'Udinese.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport e dalla versione odierna di SkySport 24, il Milan approderà finalmente al 3-5-2 tanto atteso dai media in questi giorni. Un'avversaria "diversa" da quelle italiane, "di corsa e transizione": questa la sua maggiore preoccupazione.

Ci sono poi i siti web delle emittenti satellitari che trasmettono le immagini della competizione. Determina, ha il guizzo e salta l'uomo. Non è una partita scontata, va giocata e va vinta. Ci sono anche in questo caso dei limiti ovvero non sono coperte tutte le gare di calcio e la fruibilità può essere legata all'iscrizione ovvero all'attivismo in termini di puntate. Inoltre, se è vero che ancora rimane irrisolto per il tecnico campano il rebus della risalita del campo per alcuni tratti di gara, Rodriguez diventa fondamentale per scavalcare i reparti e lanciare in profondità i compagni (o arrivare all'esterno d'attacco con un filtrante nel corridoio di mezzo).


Popolare

COLLEGARE