Torino, furibonda lite, lui si suicida all'arrivo della polizia

La tragedia questa mattina nel centro di Torino.

L'aggressore - secondo quanto riportato da TorinoToday - è stato individuato dagli uomini delle volanti nei pressi del luogo della sparatoria, poco prima che si sparasse alla testa. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori della Squadra Mobile, il quarantacinquenne ha estratto una pistola dopo avere avuto un violento litigio con la donna a bordo di una Bmw con targa francese. Ha sparato colpendola alla testa, poi ha rivolto la pistola verso di sé e si è ucciso. Il mezzo è stato sequestrato. Si tratta di un uomo di 45 anni. I due avrebbero avuto una violenta lite, durante la quale la donna, Timea Vajko, 31enne di nazionalità ungherese ma domiciliata nel capoluogo piemontese, è stata ferita alla testa e poi trasportata all'ospedale Cto in codice giallo. A dare l'allarme alla polizia sono stati alcuni testimoni, che hanno segnalato la presenza in strada di un uomo armato. In corso le indagini della Squadra Mobile, seguiranno aggiornamenti.


Popolare

COLLEGARE