Neymar: Liga rifiuta clausola. Si appella al fair-play finanziario?

Non si parla d'altro e non può essere altrimenti: il trasferimento di Neymar al PSG è di quelli che, per dirlo con il titolo in copertina di Marca, "cambia la storia del calcio".

"Giovedì pomeriggio i rappresentanti legali di Neymar hanno visitato personalmente gli uffici del club ed effettuato il pagamento di 222 milioni a nome del giocatore per concludere unilateralmente il contratto che univa le due parti". Juan de Dios Crespo, avvocato specializzato nel diritto sportivo, è stato incaricato di depositare l'assegno nella sede della Liga.

Infatti lo sceicco è anche uno dei dirigenti della società che gestirà i mondiali in Qatar del 2022 e ha chiamato Neymar come testimonial pagandolo circa 300 milioni. Il Paris Saint-Germain potrebbe chiedere in questo caso il transfer provvisorio alla Fifa.

"Con le nostre azioni - aveva spiegato Tebas a 'L' Equipe' - non abbiamo l'obiettivo di impedire i trasferimenti, ma di impedire che la Liga venga utilizzata come meccanismo di illeciti".

Il Paris Saint Germain ha ufficializzato Neymar Jr. Il giallo Neymar - va, resta - è sempre più avvolto nel più fitto mistero, al quale contribuisce, è bene dirlo, anche il diretto interessato che resta muto ma intanto sguinzaglia indizi social che mandano nel panico (i catalani) e in visibilio (i francesi del Psg) i tifosi sparsi in mezzo mondo.

"Amico, ti auguro tutto il meglio!"


Popolare

COLLEGARE