Napoli - Atalanta: quote, pronostici e curiosità

L'unico dubbio per Sarri è il solito: Milik dovrebbe essere in vantaggio su Mertens.

Domenica sera alle 20,45 si affronteranno allo stadio San Paolo il Napoli e l'Atalanta allenata da Gasperini.

E' proprio per quei due ko della stagione passata, forse le uniche macchie su un percorso da record, che le motivazioni dei partenopei domani saranno altissime, oltre ovviamente alla voglia di non perdere terreno in classifica: Gasperini permettendo, visto che dopo un'estate movimentata per i bergamaschi è proprio il tecnico di Grugliasco la boa da cui far partire il dopo Conti-Kessié, cominciato tra luci e ombre. Nelle ultime 5 gare di campionato al San Paolo i precedenti dicono che il Napoli ne ha vinte 3, pareggiata e persa 1. L'Atalanta ha vinto soltanto 5 volte in trasferta contro i campani, ma due di questi successi sono arrivati negli ultimi sei incroci tra i due club. Andiamo comunque a esplorare le possibili scelte di campo, analizzando nel dettaglio le probabili formazioni di Napoli Atalanta.

L'Atalanta è la squadra che vanta il maggior numero di partecipazioni in serie A fra le rappresentanti di città non capoluogo di regione, per tale motivo è considerata la "Regina delle Provinciali" ed anche è il club che ha disputato più campionati in serie A fra quelli che non si sono mai aggiudicati uno scudetto. In attacco solito tridente con Callejon, Mertens ed Insigne.

Il campionato di calcio di massima serie, giunto appena alla seconda giornata, regala già verdetti che infiammano la competizione: i bianconeri vincono a Genova, mentre la Roma capitola contro l'Inter. Squalificato Hysaj, c'è Maggio.

L'ultimo successo dell'Atalanta a Napoli risale invece alla 26^ giornata dello scorso campionato, esattamente al 25 febbraio di quest'anno. Se Spinazzola dovesse rimanere fuori, lo spazio sulla corsia mancina sarà riservato ancora al nuovo arrivato Gosens; dall'altra parte invece giocherà Hateboer, con Cristante ad occuparsi della regia e lo svizzero Freuler al suo posto.


Popolare

COLLEGARE