Meteo. Arriva il ciclone Poppea: piogge anche in Campania

Precipitazioni preziose per ridurre il deficit idrico e la siccità.

L'ultima vera domenica estiva è stata ieri. Comunque, weekend rovinato in molte località turistiche.

Per oggi, lunedì 28 agosto al mattino estesi passaggi nuvolosi che si sposteranno sulla pianura nel pomeriggio con via via schiarite su Alpi e Prealpi. A inizio giornata qualche annuvolamento al Sud, all'estremo Nord-Ovest, più sole altrove. Attesi pure dei temporali, ma solo sull'arco alpino e, localmente, in Piemonte ed in Emilia-Romagna. Poi il tempo cambia e arrivano le piogge anche in Campania. L'anticiclone di matrice sub-tropicale, che ancora adesso protegge l'Italia, verrà spazzato via in modo repentino dall'approssimarsi di un fronte nord-atlantico, a cui seguiranno altri impulsi d'aria fresca ed instabile. Il tempo, si legge ancora, "peggiora fortemente dai settori occidentali del Nord verso quelli orientali con piogge, temporali, grandinate e locali trombe d'aria". Le temperature massime tenderanno a diminuire sensibilmente al Nord Ovest e in Alto Adige, mentre subiranno ancora un lieve rialzo lungo il versante del medio-basso Adriatico a causa di un rinforzo dei venti di scirocco.

Da domenica estate finita anche in Calabria con pioggia e calo delle temperature.

Previsioni meteo a cura del 3bmeteo. I fenomeni - spiegano gli esperti - risulteranno molto forti "sulle aree alpine e prealpine di Lombardia, Trentino e Veneto e inizialmente anche in Liguria".

Sarà maltempo diffuso al Nord, Toscana centro-settentrionale, Umbria e Marche settentrionali. Già a partire da sabato 2 settembre, però, tornerà il bel tempo, con poche nubi di passaggio, anche se stavolta potrebbe durare poco in quanto un nuovo vortice di bassa pressione potrebbe irrompere sul Mediterraneo provocando un sensibile peggioramento delle condizioni. Insomma, sembra proprio che l'estate crollerà improvvisamente.

Il lago di Pilato prosciugato.


Popolare

COLLEGARE