Lazio, Keita è del Monaco: "Non vedo l'ora di iniziare"

Intanto Nani e' atteso per le visite mediche alla Casa di cura Paideia.

Un penultimo giorno di mercato con i fiocchi per la società biancoceleste, che ha rafforzato in modo evidente il roster di punte, affiancando ad Immobile delle alternative di grande valore. La trattativa è stata serrata e veloce. Se la Lazio ha perso un talento come Keita, sicuramente ci ha guadagnato in esperienza, cosa che non guasta mai. Il 30enne della nazionale portoghese, con un importante passato fra le fila del Manchester United, arriva con la formula dell'acquisto a titolo definitivo in cambio di 16 milioni di euro. Il costo dell'operazione è stato di 26 milioni di euro. Il ds Igli Tare ha a disposizione un bel tesoretto dopo la cessione del senegalese ed è pronto a consegnare ad Inzaghi un giocatore di livello internazionale in grado di non far sentire la sua mancanza.

Ora Keita Balde da calciatore del Monaco dovrà mostrare la sua classe in un campionato che negli ultimi anni ha visto crescere la propria popolarità e inoltre potrà farsi valere nella massima competizione europea. Dal Portogallo, infatti, arriva un triplo colpo.

I BABY - Non solo Nani, però.

In giornata è anche previsto l'arrivo nella Capitale di altri due portoghesi del Braga, l'esterno classe 2000 Pedro Neto (ala sinistra) e del centrocampista centrale classe 1998 Bruno Jordao. Inizialmente potrebbero essere dirottati nella formazione Primavera.


Popolare

COLLEGARE