Il 31 agosto l'asteroide Florence "sfiora" la Terra

Un asteroide sta per raggiungere la Terra: sarà il più grande a passare vicino al nostro pianeta dalla fine dell'Ottocento.

L'astro, ribattezzato "Florence 3122" in onore dell'infermiera inglese Florence Nightingale, fondatrice delle scienze infermieristiche moderne, brillerà nel nostro cielo con una magnitudo 9 che permetterà di ammirarne lo splendore anche con apparecchi di natura amatoriale, a patto che gli stessi siano puntati in direzione della costellazione del Pesce australe, del Capricorno e del Delfino.

Antropologo informatico, memetista, influencer, blogger, copywriter e ghostwriter. Non c'è da preoccuparsi però: sebbene transiti vicino, ci saranno 7 milioni di chilometri di distanza tra di noi e l'asteroide, quasi 18 volte la distanza tra la Terra e la Luna. Per psservarlo basta munirsi di un potente binocolo o di un piccolo telescopio.

Questo è quanto hanno riferito gli esperti della NASA, l'agenzia governativa civile americana responsabile del programma spaziale e della ricerca aerospaziale. Florence potrebbe essere un eccellente bersaglio per le osservazioni fatte con i radar terrestri, che oltre a mostrare le sue reali dimensioni potrebbero cogliere anche dettagli della sua superficie.

La minima distanza dalla Terra verrà raggiunta appunto nella notte del 31 agosto, quando Florence attraverserà la costellazione dell'Acquario.


Popolare

COLLEGARE