Fincantieri, Padoan:Italia non rinuncia, maggioranza assoluta Stx

L'Italia sceglie dunque la fermezza nel braccio di ferro con la Francia e, domani, 1° agosto, nell'incontro a Roma con il ministro dell'economia francese Bruno Le Maire, i ministri Pier Carlo Padoan e Carlo Calenda ribadiranno quanto già detto fino ad oggi: senza il controllo Fincantieri non prenderà i cantieri navali di Saint-Nazaire.

"Siamo due grandi popoli, siamo due paesi fratelli, abbiamo una difficoltà e due opinioni diverse su Stx, ma troveremo una soluzione adeguata", ha detto il ministro Le Maire, al termine dell'incontro al Mef.

La trattativa tra Italia e Francia sull'acquisizione di Stx da parte di Fincantieri è in stallo. "Penso che insieme possiamo promuovere gli interessi europei", ha concluso Padoan. "Per creare un grande gruppo navale occorre fiducia reciproca e la premessa per ciò e' di raggiungere una conclusione che rispetti gli accordi su Stx". Non ci aspettavamo molto di diverso. Seguiranno le repliche dei gruppi parlamentari. "La quota di Fincantieri in STX France verrà definita in linea con il suo ruolo industriale di guida", affermano i due governi. In questo periodo, il Governo francese si impegna a non aprire il capitale di STX France ad altri soggetti e a considerare Fincantieri l'opzione preferita per il futuro della società.


Popolare

COLLEGARE