Palio Siena: contrada Leocorno vince 'provaccia'

Si è temuto che il Palio dovesse essere rimandato, eventualità che già si era verificata in passato: invece alla fine il Mossiere ha comunicato il ritiro della Tartuca, dopodiché la Mossa è stata abbastanza veloce, con la corsa che è stata molto fluida ed emozionante.

Per l'edizione di oggi del Palio è scattato un piano di massima sicurezza. E' stato necessario anche l'intervento dei veterinari per cercare di capire la ragione della sua ferma volontà di non entrare tra i canapi.

E' strafelice Gigliotti, ex fantino, attuale allevatore e preparatore di cavalli, noto a Legnano soprattutto per il suo legame con La Flora. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Chi non ha rispettato i tempi è stato Giove Pluvio: l'acquazzone di mercoledì ha obbligato il Comune a spostare al pomeriggio le batterie di selezione e l'assegnazione dei cavalli per sorteggio alle Contrade, annullando la prima prova e spostando il debutto a venerdì mattina. I giudici sono costretti a fermare il Palio. La Tartuca non ha corso per problemi di ingresso tra i canapi del cavallo.

Palio di Siena 2017: vince la contrada Giraffa - Verso le ore 21:00, tutti i fantini sono nuovamente montati a cavallo, questa volta per correre, prima che il sole tramontasse definitivamente.

In occasione della seconda prova sono state ufficializzate le accoppiate cavallo-fantino decise nella giornata di ieri dopo l'assegnazione dei cavalli alle contrade: Alberto Ricceri detto Salasso su Su Re nel Bruco, Jonatan Bartoletti detto Scompiglio su Sarbana nella Giraffa, Luigi Bruschelli detto Trecciolino su Tornasol nella Tartuca, Carlo Sanna detto Brigante su Renalzos nell'Aquila, Andrea Coghe su Solu Tue Due nella Selva, Andrea Mari detto Brio su Smeraldo Nulese nella Civetta, Sebastiano Murtas detto Grandine su Querida de Marchesana nella Torre, Dino Pes detto Velluto su Quasimodo di Gallura nel Leocorno, Giovanni Atzeni detto Tittia su Porto Alabe nell'Onda e Enrico Bruschelli detto Bellocchio su Mississippi nella Pantera.


Popolare

COLLEGARE