Inter, Icardi: "Spalletti è carico. Perisic? Via se non è contento"

"Iniziamo a lavorare per un anno importante". Queste le sue parole ai microfoni di PremiumSport nel corso di una breve intervista post allenamento.

Il gruppo è ormai al completo: "Manca solo Medel [in partenza, sta cercando una sistemazione: possibile un passaggio al Tigres in Messico], ma siamo tutti qua e stiamo lavorando bene", spiega Maurito.

SPALLETTI - "Il mister è carico e ci ha fatto sapere subito le sue idee - ha sottolineato il centravanti e capitano dell'Inter - Ci ha già detto dove migliorare, tutti abbiamo capito quello che vuole fare".

"Sappiamo tutti qual è l'obiettivo del club: giocare la Champions. Questa cosa mi è piaciuta molto". Anche la difesa di Ranocchia, quando il tecnico toscano si è scagliato contro un tifoso che lo criticava, è un gesto apprezzato da Icardi: "Penso che l'allenatore debba difendere la squadra e la società deve essere dalla parte dei giocatori. Il mister ha fatto bene". Portare la fascia che ha portato un mio connazionale come Zanetti per tanti anni è una cosa molto bella.

La stagione dell'Inter ha preso il via con il ritiro a Brunico (già disputata la prima amichevole) e il capitano Mauro Icardi appena rientrato suona la carica facendo il punto su alcune situazioni: "Se Perisic non è contento vada via". I miei gol? Io sono qui per aiutare la squadra, se saranno 20 o 30 non farà differenza.

Pensiero sul nuovo acquisto Borja Valero (presentato quest'oggi alle 16): "Ci aiuterà tantissimo coi suoi assist, poi ha qualità che conoscono tutti in Italia". "Deve fare quello che lo rende felice".


Popolare

COLLEGARE