Auto in fiamme: arrestato un piromane in zona Trigoria

Ed invece era tutta una strategia per permettere ai carabinieri di salire a bordo ed arrestare uno dei passeggeri, che solo poco prima aveva scatenato un incendio.

E' stato bloccato in via Alvaro del Portillo, colto in fragrante dai carabinieri che hanno trovato una fiamma ossidrica ed altro materiale utile ad innescare le fiamme. E' stato fermato alle porte di Roma un piromane originario della provincia di Lecce: si tratta di un operaio 32enne residente nella Capitale.

L'uomo è stato segnalato da un passante mentre dava fuoco ad alcuni pezzi di carta che ha poi lanciato sulle sterpaglie vicino ad un terreno e ad un oliveto.

Il piromane è quindi scappato salendo a bordo di autobus di linea diretto a Roma. Per poterlo domare sono intervenuti i vigili del fuoco di Palestrina e la protezione civile di Genazzano, che sono riusciti dopo diverse ore di lavoro a spegnerlo prima che potesse raggiungere le vicine abitazioni. Le fiamme sono state appiccate in un campo ed hanno sprigionato cenere e fumo visibili a chilometri di distanza. L'autista, d'accordo con i militari, ha simulato un'avaria e si è fermato, così i militari dell'Arma hanno arrestato l'uomo.


Popolare

COLLEGARE