Serata magica con David Lynch

Prima della proiezione, in lingua originale con sottotitoli italiani, in una speciale versione cinematografica come al festival del Cinema di Cannes, Lynch ha risposto alle domande del pubblico."Viviamo in un mondo stressante - ha esordito - che ci porta ad avere dei comportamenti strani". Chi guarda questo show sa bene che la pazienza è la virtù dei forti (e di Lynch), in questo la storia ha sempre funzionato molto bene: la serie è uno slow-burning, si muove lentamente e costruisce delle basi solide per poi usarle in modo che ci importi di ciò che succede. E' arrivato il momento di disfarsi della sofferenza in questo mondo e costruire insieme un mondo fatto di pace.

L'occasione servirà a Lynch anche per seguire l'andamento di Meditate Lucca, un progetto sperimentale di meditazione trascendentale voluto e lanciato dalla Fondazione David Lynch tre anni fa presso l'Istituto Superiore ISI Pertini di Lucca. Lynch, appena salito sul palco, ha salutato il suo pubblico indicando il cuore con la sua mano in segno di pace.

"Guardate Twin Peaks - ha suggerito il regista - abbassando le luci e mettendo le cuffie per gustare il vero suono: a quel punto sarete pronti per entrare in nuovo mondo di pace". Altra domanda sul Mago di Oz, da lui citato direttamente e indirettamente, in quasi tutti i suoi film. "Non so dire perché mi attrae - la sua risposta - ma credo che la chiave sia la ricerca della strada per tornare a casa".

A poco più di tre anni da questa velata promessa, ci ha deliziato con la terza nuova stagione di Twin Peaks, attualmente in onda su Sky Atlantic, che collaborerà con il Lucca Film Festival per questa serata tanto a sorpresa quanto speciale.

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema è un evento a cadenza annuale di celebrazione e diffusione della cultura cinematografica. A coronare il tutto contribuiscono le belle cornici di Lucca e Viareggio, città in cui il festival si è ormai imposto, diventando un appuntamento atteso ed imperdibile in Italia e in Europa.


Popolare

COLLEGARE