Roma, incendio sulla Pontina: traffico in tilt sul GRA

Secondo quanto riporta RomaToday, le fiamme sarebbero partite da un mucchio di sterpaglie e poi, a causa del vento, avrebbero raggiunto il deposito rifiuti.

Gravissimo incendio sulla via Pontina a Roma, all'altezza dell'ex campo nomadi di Tor de' Cenci.

"In pochi attimi l'area è diventata irrespirabile".

"Qui non si può più parlare di "bravate". - commenta uno degli inquilini - Siamo in presenza di un chiaro piano criminale".

La paura tra i residenti è tanta dal momento che gli incendi continuano e non sono rimasti un caso isolato di una notte sola e che le forze dell'ordine faticano ad intervenire tempestivamente data la contemporaneità con quei questi roghi vengono appiccati. Già lo scorso anno si era verificato un incendio in questo luogo. Oggi la storia si ripete. A complicare la situazione l'intervento effettuato i ritardo dai vigili del fuoco impegnati in altri punti del territorio ancora una volta a causa di autovetture mandate in fiamme. Una nube di fumo è visibile in tutta la zona. Il traffico e' bloccato in entrambe le direzioni. Code e forti rallentamenti all'altezza del chilometro 19,600 della Pontina, presso il deposito Ama, dove è stato prima chiuso e poi riaperto lo svincolo per Tor De Cenci. Chiuso lo svincolo per Spinaceto.


Popolare

COLLEGARE