Pau, nel Museo dell'Ossidiana la giornata nazionale dei piccoli musei

Anche il Museo della Battaglia e di Anghiari è tra i musei ai quali è dedicata la "Prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei" in programma per domenica 18 giugno: l'evento si caratterizza per l'offerta di un dono immateriale a tutti i visitatori, oltre ad essere un giorno di porte aperte.

Conoscere il Museo dell'acqua, e con esso avere una panoramica informativa sulle fonti e sui manufatti che nei secoli hanno permesso di approvvigionare la città sarà l'occasione, o meglio, l'opportunità, per conoscere la storia e lo sviluppo socio-economico che Siena ha avuto nel tempo.

Più precisamente ogni piccolo museo si caratterizzerà con un dono, che simbolizzi l'accoglienza e la sua identità.

Domani la prima giornata nazionale dei piccoli musei farà tappa anche a Pau. La Giornata prevede l'ingresso gratuito e un piccolo dono offerto ai visitatori, realizzato in modo da esprimere e rendere tangibile la cultura di accoglienza di un piccolo museo e le sue specificità. Di queste, ben 170 hanno già aderito a questa prima Giornata: dai musei rurali alle esposizioni artigianali, fino alle raccolte documentarie come quella del Museo del Collezionismo Storico, nel cuore del centro di Arezzo, o i musei tematici come il Museo del Mare, a Sant'Antioco, in Sardegna. "I piccoli musei - ha sottolineato il professor dall'Ara ai microfoni di Radio Gold - sono tesori inestimabili che rappresentano le passioni del proprio territorio, collezioni antiche esposte nei piccoli musei insieme alle passioni contemporanee".

Nell'evento di domenica dove sarà possibile vivere il territorio in tutti i suoi aspetti più affascinanti, dalla preistoria all'epoca romana, fino alle imprese di Cristoforo Colombo. Per consentire una migliore fruizione e in ottemperanza alle norme di sicurezza, l'ingresso sarà permesso a gruppi di 20 persone massimo per volta. Infine le "Invasioni digitali": i visitatori potranno scattare foto da pubblicare poi subito sui social.

Per chi fosse interessato a conoscere APM il sito di riferimento è www.piccolimusei.com, una vetrina in cui si possono scoprire i bellissimi e speciali piccoli musei accoglienti d'Italia che aderiscono all'Associazione.


Popolare

COLLEGARE