Olanda, Valentino Rossi: "Era importante essere nei primi cinque"

L'essere entrato nell Top Ten è molto importante, soprattutto guardando alle previsioni meteo, che non promettono nulla di buono per domani.

Il "46" spiega di aver scelto già il telaio da utilizzare sabato e domenica, a differenza di Viñales: "Mi è piaciuto di più il telaio nuovo, abbiamo continuato a lavorare molto su quello". Possiamo ancora migliorare nella parte veloce, perchè ho un pò di chattering e il bilanciamento non è il massimo. "Il bilanciamento della moto non è ancora il moto e ci sono ancora da scegliere le gomme, però non siamo tanto lontani e come primo giorno non è male" ha aggiunto. Il problema diventa grande quando le gomme soffrono, ma oggi lavoravano bene ed abbiamo già fatto dei tempi abbastanza buoni. "Io spero di riuscire ad usare quello che abbiamo capito oggi per domenica e sperare di lottare per il podio, perché ancora con questo passo qui non basta". Asfalto bagnato significa infatti scarsa aderenza: proprio le condizioni in cui il telaio standard della M1 aveva sofferto di più in questo inizio di stagione. "Sarà interessante provarlo domani che è prevista pioggia: sul bagnato, con la vecchia versione della moto 2017, ho sempre incontrato delle difficoltà, quindi questo sarà un test per capire se ci sono stati miglioramenti anche in queste condizioni".

Valentino non ha nascosto che c'è un pizzico di rammarico legato al fatto che il telaio giusto per lui sia arrivato solo ora: "Riesco a guidare la moto meglio, come piace a me. In gara, se fosse con pista asciutta, potrebbe andare bene la gomma media o dura, meno la morbida".

"Mi dispiace non partire dalla prima fila, ma era importante essere nei primi cinque".

Secondo te Andrea Dovizioso può lottare realmente per il titolo? "L'anno scorso sull'acqua ero competitivo, quest'anno fino ad oggi facevo una gran fatica, quindi è stata una bella giornata".


Popolare

COLLEGARE