Amministrative, alle 12 ha votato il 14,9% a ballottaggi: affluenza in calo

L'affluenza alle ore 19 è stata del 41,68%, pari a 11.342 elettori su 27.207 aventi diritto al voto. Mentre a Scordia i nomi sono quelli di Francesco Barchetta (con le liste Barchitta sindaco e Sempre Scordia) e Maria Contarino del Movimento 5 stelle.

Nei 22 comuni capoluogo chiamati al voto la maggior parte delle sfide è fra centrodestra e centrosinistra. Di queste, 22 sono capoluoghi di provincia. Valle d'Aosta e Trentino-Alto Adige, invece, hanno votato il 7 maggio 2017.

Per poter esercitare il diritto di voto presso l'ufficio elettorale di sezione nelle cui liste risulta iscritto, l'elettore dovrà esibire, oltre ad un documento di riconoscimento, la tessera elettorale personale a carattere permanente. Si può votare al secondo turno anche se non lo si è fatto al primo.

Dopo il primo turno delle elezioni comunali (TUTTI I RISULTATI: ECCO I SINDACI ELETTI AL PRIMO TURNO) domenica 25 giugno è il giorno del ballottaggio.

Si vota dalle 7 alle 23 Le operazioni di votazione si svolgeranno domenica dalle ore 7.00 alle ore 23.00; lo scrutinio avrà inizio nella stessa giornata di domenica al termine delle operazioni di voto e dopo il riscontro del numero dei votanti. Al primo turno, l 11 giugno scorso, si era recato alle urne, alle 12, il 16.41% degli aventi diritto al voto. Gli sfidanti sono i seguenti: a Casarano la battaglia è il sindaco uscente di centrodestra Gianni Stefano e quello del Pd, Mauro Memmi; a Galatina, invece, tra Giampiero De Pascalis per il centrodestra e Marcello Amante, lista civica; a Galatone, l'uscente Livio Nisi sfiderà Flavio Filoni del Pd e, infine, a Tricase, Carlo Chiuri del centrodestra compete con Fernando Dell'Abate, del Pd. Ad ogni modo, perché le elezioni siano valide, deve recarsi alle urne il 50% degli elettori - pena l'arrivo del commissario - e il traguardo sembra lontano. Un codazzo polemico anche ieri, a campagna elettorale conclusa, quando sono stati diffusi dei volantini anonimi con accuse sugli ultimi cinque anni d'amministrazione. Ma dai vari seggi arrivano notizie di molti nuovi elettori rispetto al primo turno, segno che gli appelli di queste due settimane da parte degli schieramenti che sostengono da una parte il sindaco uscente Alessandro Tambellini, dall'altra Remo Santini sono forse andati a buon fine.


Popolare

COLLEGARE