Parigi, prima protesta anti Macron: tensione con polizia

"Emmanuel Macron è stato eletto presidente della Repubblica".

Secondo una stima Ipsos-Sopra Steria per le tv francesi, Radio France e Le monde, Marine Le Pen si sarebbe fermata al 34,9%.

Il presidente Hollande, che ha voluto Macron prima come consigliere poi come ministro del suo governo, ha voluto questa cerimonia come segno di "continuità repubblicana", si è appreso da fonti dell'Eliseo.

Alcuni commentatori politici ritengono che la vittoria di Macron sia dovuta alla sua giovane età e al suo curriculum giovanile ricco di successi scolastici e al suo carattere disponibile al dialogo.

Marine Le Pen ha votato poco dopo nel seggio di He'nin-Beaumont nel Pas-de-Calais. Una chiamata breve e cordiale. E questo gli ha dato un vantaggio che la Le Pen non è riuscita a colmare con la sua campagna diffamante e aggressiva.

"Chi diceva 'non è possibile' non conosce la Francia". "Ora si parla di patrioti da una parte e mondialisti dall'altra". Proporrò una trasformazione del nostro movimento per costituire una nuova forza politica.

Emmanuel Macron ha vinto il ballottaggio alle presidenziali affermandosi in tutta la Francia, ma riuscendo a stravincere nelle grandi città. Anche Theresa May si è affrettata a felicitarsi con Emmanuel Macron per l'elezione a presidente della Francia.

All'annuncio dato dalla televisione francese, i circa 5mila militanti di 'En marche!' riuniti davanti al Louvre di Parigi sono esplosi in un boato di gioia e in in tripudio di tricolori francesi.

Anche Brigitte Macron è salita sul palco della piazza del Louvre per salutare i militanti che l'hanno accolta con un applauso, cantando la Marsigliese. "#Enmarche! #incammino", è il tweet di Matteo Renzi, segretario del Pd. Fico ha anche inviato un telegramma personale di congratulazioni al neo-eletto, nel quale ha sottolineato che l'Europa avrà bisogno di una stabilità e cooperazione costruttive dopo la Brexit, e il ruolo della Francia in questa situazione è insostituibile. Nel Paese sono stati dispiegati oltre 50mila poliziotti e gendarmi, più 7mila militari dell'operazione Sentinelle.

Affluenza in netto ribasso al ballottaggio delle elezioni presidenziali francesi alle 17: ha votato il 65,3% degli aventi diritto, contro il 69,4% del primo turno e contro il 70,59% del ballottaggio 2012.


Popolare

COLLEGARE