Il passaggio del Giro d'Italia a San Salvo

Oggi a Foligno, presso la Sala Consiliare del Comune, e alla presenza del sindaco e dei rappresentanti degli altri comuni colpiti dal tragico terremoto, la Corsa Rosa ha voluto donare alcune biciclette e maglie autografate come segno di vicinanza e "auspicio di ripartenza" alle popolazioni locali.Il Giro d'Italia è parte del tessuto del nostro Paese e non può non guardare ai problemi del nostro Paese. Sono 149 i chilometri che porteranno i corridori dal Molise, in particolare dalla provincia di Campobasso, all'Abruzzo, nelle province di Chieti e Pescara.

In tutte le vie e tratti stradali sopraccitati, sarà vietata la circolazione dalle ore 13 di venerdì 19 sino alle 18.30 dello stesso giorno, comunque fino a 60 minuti dopo il passaggio di fine corsa di tutti i mezzi annessi alla manifestazione. Per quasi 10 chilometri la pendenza si mantiene sopra il 9 per cento, con punte fino al 14. Linea di arrivo su rettilineo in asfalto di 100 m larga 7.5 m. L'arrivo è previsto in Località Mamma Rosa, Petroro, fra le 17 e le 17,30.

Alle 13.20 il Giro d'Italia ha fatto il suo ingresso a San Salvo, percorrendo via di Montenero. Sul traguardo è posto un Gran premio della montagna di 1/a Categoria.


Popolare

COLLEGARE