Spalletti, rivelazione clamorosa: "futuro alla Roma? Ecco da cosa dipende"

L'aver disputato quella partita può aiutare la squadra di domani, anche dal punto di vista psicologico? La squadra di Inzaghi è molto forte, in più hanno il vantaggio della partita d'andata.

Dopo un anno e mezzo circa la Roma ritrova il tifo organizzato in Curva Sud. Anche perché cambierebbe quella partita in base al risultato con l'Empoli. Poi fa una rilvelazione sul futuro di Spalletti.

Pronostico Roma-Empoli (1) - Sulla carta è una gara con la Roma favorita: le due squadre sono separate in classifica da ben 43 punti, con l'Empoli a 7 punti dalla zona retrocessione. Domani credo che la Lazio riproporrà un atteggiamento simile all'andata, ma se sarà diverso ci faremo trovare pronti. "Non finisce lì, avrà un tempo lungo per mettere dentro elementi". "Però noi giochiamo per passare il turno e siamo convinti della possibilità di passare".

Poi sulle condizioni di De Rossi e l'assetto difensivo: "Oggi valuteremo bene Daniele, ma poi siamo nelle condizioni di scegliere, e bene". Devo soprattutto lavorare in maniera professionale, essere competente per quello che mi riguarda, devo fare il mio lavoro bene e se ci riesco benissimo. Questa è una partita che determina una finale.

Contro il Lione disse che c'era il 60% di possibilità di ribaltare il risultato.

Ti aspetti da parte di Inzaghi la stessa partita dell'andata o un'atteggiamento tattico diverso?

Usa Today: Trump ha avuto rapporti d'affari con criminali russi
I legami con Mosca erano già fonte di preoccupazioni, visto che Trump e le sue aziende conducono affari con i russi da decenni: un fatto che potrebbe influire sulle politiche dell'amministrazione.

La scelta dell'arbitro Rizzoli la soddisfa?

Importanti indizi sul futuro: "Dopo la partita di domani se ne può parlare, diventa fondamentale". Io penso che la nostra categoria dei direttori di gara sia una delle migliori categorie, se non la migliore. A me va bene qualsiasi fosse stato scelto.

Quando usa la frase resto solo se vinco, pensa disturbi l'equilibrio della squadra?

Io non tiro a campare, tiro a vivere, per cui so quello che dico sempre. "Quello usato fino a ora viene usato per motivare i giocatori fino a una partita specifica". "Sono sicuro dell'affetto dei miei calciatori e faranno di tutto se possono determinare il mio futuro". Il fatto che non ci siano complicazioni radiografiche è fondamentale. "Di allenatori e calciatori bravi ce ne son tanti, conta il cammino che riesci a determinare con tutte le componenti". Noi dobbiamo far vedere il nostro, dalla voglia che hanno i tifosi riusciranno a trasferire qualcosa, ma noi dobbiamo essere i primi un passo per fargli aspirare il pallone in porta.

"Aiuterà il modo in cui sono state affrontate tutte le partite".

Sabato sera l'Olimpico ha fatto le prove generali, con trentamila persone ad assistere alla vittoria contro l'Empoli, preludio dei 50mila che domani riempiranno di nuovo lo stadio come non accadeva da tempo. Formazione? Valuterò, abbiamo giocatori che ci permettono di cambiare sistema di gioco anche a gara in corso. Se erano 32 o 34 i miei gol non importa, faccio i complimenti a Dzeko. Pronti a tutto sempre in questi 95 minuti.


Popolare

COLLEGARE