Rocambolesco 2-2 tra Novara e Verona, Pazzini salva gli scaligeri

Alle 20.30 di oggi si gioca Novara-Hellas Verona, gara valida per uno dei posticipi della trentacinquesima del campionato di serie B. Qui sotto, potete trovare tutti i vari modi per seguire in diretta a questo match. Masticano amaro entrambe le squadre: il Verona non sfrutta il mezzo passo falso del Frosinone, il Novara non riapre la corsa Playoff. Alla vigilia, così Boscaglia: "La gara con il Verona è fondamentale e sappiamo che i nostri avversari, al di là dei problemi che hanno avuto negli ultimi tempi, sono una formazione costruita per vincere".

Note: ammoniti: Bolzoni, Troest, Mantovani; recupero: pt 2', st 6'; spettatori totali 5.095 (di cui 2.810 abbonati e 2.285 paganti per un incasso totale di 41.435 euro). Con un successo contro il Verona, i piemontesi si porterebbero ad un solo punto di distanza dai liguri.

Siracusa, lunedì il 165° anniversario della fondazione della Polizia
Avellino si prepara a celebrare in pompa magna il 165° anniversario della Polizia di Stato presso il conservatorio "Cimarosa". La serata sarà condotta dalla presentatrice Ermelinda Sarno .

Il Novara era partito imballato, forse choccato dal vantaggio scaligero con Siligardi (27') su discesa di Luppi. Al rientro dagli spogliatoi, il ritmo è tutto diverso: il Novara spinge forte e al primo tentativo pareggia. Pecchia toglie Siligardi ed inserisce Caracciolo, passando al 3-5-2 e poi toglie Luppi per mettere Cappelluzzo, passando al 3-4-1-2. Finita? Niente affatto: poco più di 60 secondi dopo, un'uscita approssimativa di Da Costa manda palla sul destro di Pazzini che al volo fa 2-2 e salva la panchina di Pecchia. Poi un tambureggiante assalto alla porta veronese che capitolava al 92' grazie a Calderoni bravo a insaccare una respinta sul palo colto da Mantovani.


Popolare

COLLEGARE