Mancano fedeli, sacerdote celebra messa solo su richiesta

Andiamo a conoscere ancora da più vicino l'isola delle Vignole che si estende nel nord della Laguna di Venezia per quasi settanta ettari.

Il parroco della cittadina veneziana, Don Mario Sgorlon ha anche allegato il suo numero di telefono, nel caso che qualcuno desideri la celebrazione.

Così al portone d'ingresso campeggia da mesi la scritta "La messa è sospesa per mancanza di fedeli", con l'accordo che il sacerdote celebrerà la funzione se qualche parrocchiano glielo chiederà. È accaduto a Pasqua e la domenica precedente, per la ricorrenza delle Palme. "Don Mario è disponibile su richiesta". D'inverno molto spesso non viene nessuno perché fa freddo, la gente si ammala e non esce di casa; una volta ci siamo trovati in tre.

L'aereo precipitato vicino a un supermercato a Cascais
Secondo quanto riferito dai soccorritori, tutte le quattro persone a bordo del velivolo sono morte . Il supermercato è nei pressi dell'aerodromo di Tires a Cascais .

"Sono qui a fare il parroco da oltre 15 anni - racconta don Mario - e non era mai successo che fossi costretto a chiudere, ma così vanno i tempi. Insomma, celebrare così, non ha senso", ha dichiarato, all'agenzia stampa don Sgorlon.

L'isola delle Vignole è abitata da 40 persone, tutti pensionati o contadini.

"Chi conosce la laguna non dovrebbe sorprendersi". Ovviamente però se anche un solo parrocchiano si presenta Don Mario è ben felice di dire la messa e professare la parola del Signore.


Popolare

COLLEGARE