Juric, Genoa pronto a dare battaglia, uniti salviamo la faccia

Ecco le sue dichiarazioni.

Ci mettiamo la faccia come abbiamo sempre fatto, dispiace per l'esonero di Pescara dopo una partita bruttissima e tantissimi errori anche da parte nostra. Dopo sono subentrate tante difficolta' e non e' stato facile. Il sostegno oggi non ce lo meritiamo, ma chiedo che ci venga data una grande mano e non mi piace che questi giocatori non abbiano diritto di esprimere le loro opinioni senza poter parlare. La squadra rossoblu non ottiene punti da quattro giornate e domani pomeriggio proverà ad impensierire la Lazio di Simone Inzaghi. Li ho visti molto concentrati in questi giorni.

E poi sul match con la Lazio spiega: "Domani ci sarà un Genoa tosto, cattivo e combattivo. Vedo la squadra concentrata e che vuole far bene". - sorride Juric - Cosa ho imparato stando lontano dal Genoa? "Quando ti trovi in una situazione del genere tutti hanno commesso degli errori". Non credo che sia mai mancata la volontà di fare bene da parte dei giocatori, da parte di nessuno di loro. "Ho passato un gennaio brutto - ha proseguito Juric -". I ragazzi me lo hannodimostrato questa settimana: faranno partite giuste e toste, Scelte? "Con il mio ritorno ci sara' un Genoa con concetti diversi con cui interpretare la gara, porto di nuovo le mie idee e la mia mentalita' che poi e' quella in cui si identifica la squadra".

Quale è stata la sensazione prevalente in questo momento? Elogi per la prima parte di campionato: "Io divido la mia permanenza in due parti: da gennaio e fino a gennaio". Nella prima la squadra ha dimostrato grande carattere e ha lottato, ovunque andavamo, giocavamo con grande carattere. "E' una perdita enorme ma chi scenderà in campo domani farà bene". Abbiamo giocatori come Biraschi e Munoz che possono giocare bene al suo posto. Ha grandi doti. E' un ottimo difensore e ha anche qualità di impostazione. Io ho commesso molti errori più nella gestione di situazioni che come allenatore. "Sono convinto farà benissimo".

Google Auto Draw: lo strumento per convertire scarabocchi in disegni professionali
Fra le tante migliorie, spicca la nuova funzione che permette di stabilizzare i video tramite l'editor . Se c'è qualcosa che ancora non vi è chiara, vi lasciamo al video di presentazione di AutoDraw .

Quanto è importante il ritorno di Veloso? Il suo recupero è importantissimo: "Miguel ha tempi di gioco". Ha doti e limiti come tutti, capisce il gioco ed e' utile sia nella fase offensiva che difensiva. Per come giochiamo noi è fondamentale e sono contento ci sia. "Non so se giocherà per novanta minuti". "Quello che penso è che noi ci si debba salvare, il resto conta poco o niente".

Sull'attacco laziale il tecnico commenta: "Abbiamo lavorato in settimana per fermarli. Il calendario è difficile ma siamo pronti: saranno sette finali e chiediamo ai tifosi di aiutarci". Dobbiamo avere una mentalità positiva e tutti insieme. "Quello che conta e' come si approcciano le partite".

Simeone è fortissimo in area di rigore, quando invece ha più campo da percorrere fatica, quindi bisogna attaccare creando le situazioni a lui più favorevoli.


Popolare

COLLEGARE